Insegnamento "CORNO"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2019/2020

Descrizione
Anno I, programma indicativo: • competenze tecniche: o emissione del suono, attacco e suoni armonici; o corretta impostazione e postura; o primi rudimenti di tecnica di respirazione; o acquisizione dell’ottava centrale; o scale maggiori fino a quattro alterazioni; o uso del corno in F; • opere di riferimento: o B. Tuckwell - “Cinquanta esercizi per corno”; o L. Giuliani - “Didattica per corno”; o semplici esercizi manoscritti. Anno II, programma indicativo: • competenze tecniche (con l’uso del corno in F): o suoni staccati; o legature di seconda, terza, quarta e quinta; o aumento dell’estensione oltre l’ottava centrale; o flessibilità e armonici; o scale maggiori e minori fino a quattro alterazioni; • opere di riferimento: o E. De Angelis - “Gran metodo per corno a macchina”; o O. Franz - “Metodo completo per corno”; o M. Alphonse - 1; • repertorio: o AA.VV. - facili duetti; o AA.VV. - semplici brani per corno e pianoforte. Anno III, programma indicativo: • competenze tecniche: o trasporto nei toni facili di semplici melodie; o consolidamento dell’estensione; o flessibilità e armonici; o scale maggiori e minori in tutte le tonalità; o uso del corno in Sib e scelta delle posizioni in Fa o Sib; • opere di riferimento: o E. De Angelis - “Gran metodo per corno a macchina”; o O. Franz - “Metodo completo per corno”; o Kopprash - 1; o M. Alphonse - 2; • repertorio: o C. Saint-Saëns - Romanza in fa; o AA.VV. - semplici brani per corno e pianoforte. • programma dell’esame di fine Livello I: o scale e arpeggi maggiori fino a quattro alterazioni; o due studi scelti dal candidato, tratti dalle opere di riferimento comprese nei primi tre anni di studio atti a dimostrare il completamento del percorso del primo triennio; o una breve melodia a prima vista. Anno IV, programma indicativo: • competenze tecniche: o scale maggiori e minori in tutte le tonalità su due ottave; o flessibilità su due ottave; o articolazione; • opere di riferimento: o E. De Angelis - “Gran metodo per corno a macchina”; o O. Franz - “Metodo completo per corno”; o Kopprash - 1,2; o Muller - 1; o Rossari - “Esercizi per il corso inferiore”; o M. Alphonse - 3; • repertorio: o L. Cherubini, Sonata n.1; o E. Bozza, “En Irlande”. Anno V, programma indicativo: • competenze tecniche: o doppio e triplo staccato; o trilli di labbro; o trasporto in tutte le tonalità; • opere di riferimento: o E. De Angelis - “Gran metodo per corno a macchina”; o O. Franz - “Metodo completo per corno”; o Kopprash - 2; o Muller - 1; o Rossari - "Esercizi per il corso inferiore”; o M. Alphonse - 4; • repertorio: o W. A. Mozart, Rondò K371; o BERNECH, E. Moller Op.66; o C. Matys, Romanza op.15; • programma dell’esame di fine Livello II: o scale e arpeggi maggiori e minori in tutte le tonalità; o due studi scelti dal candidato, tratti dalle opere di riferimento comprese negli ultimi due anni studio atti a dimostrare il completamento del corso base; o una brano scelto dal candidato, tratto dalle opere di repertorio del quinto anno.  
Ore
30  
Frequenza minima
75%  
Obiettivi
Preparare lo studente all'Ammissione ai Corsi di Primo Livello Accademico  
Modalità d'esame
Esame d’esecuzione strumentale al termine del primo ciclo (terzo anno) e del secondo ciclo (quinto anno)  
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Attivo
Sì  
Creazione
18/02/2019  
Ultimo aggiornamento
19/04/2019